FISICA QUANTISTICA

2 Products

  • 18,00 

    «Ragazze, è ora di alzarsi!»
    All’Istituto Nuova Luna questo richiamo mattutino è parte integrante della routine per le sue giovani ospiti devono alzarsi e prepararsi per raggiungere la sala mensa e… mangiare. Il primo dettaglio che si nota quando si arriva al Nuova Luna, è la grande quantità di verde: distese di boschi e colline si perdono a vista d’occhio. Dopo una breve strada in salita, si giunge alla bella palazzina in stile nobiliare color ocra, a due piani e dal tetto spiovente, in cui saltano all’occhio le inferriate lavorate finemente che sovrastano ogni finestra. All’esterno, non sono invece presenti reti o confini delineati. Vittoria, una giovane donna di ventiquattro anni, che sta affrontando un problema di anoressia, è fra le ospiti più “anziane” dell’Istituto. Come per tutte le ospiti ricoverate per un disturbo del comportamento alimentare, la struttura gestisce quotidianamente un programma dettagliato e rigoroso, all’interno di un ambiente libero, ma a tratti eccessivamente protettivo, vista la fragilità fisica ed emotiva delle giovani donne. Diversi mesi dopo il suo arrivo, l’inaspettata scomparsa di una delle ragazze, e sua cara amica, Manuela, travolgerà a sua insaputa Vittoria in una trama complicata di avvenimenti, intrighi, e enigmi dalle sfumature occulte.
    La giovane, dovendosi affidare al proprio intuito, sola, e ancora non completamente ristabilita, si vedrà costretta ad affrontare vecchie e nuove paure, guidata da enigmatici messaggi di un antico popolo e dai segni di una Natura da riscoprire nella sua componente più spirituale. Un vero e proprio viaggio interiore, che la condurrà alla riscoperta del suo essere più profondo.

  • Sold Out
    16,00 

    Leonardo Cannone ( 1977) è un Biologo, professore di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali , con profondi interessi in Filosofia.

    Il suo saggio, La Fisica dell’immortalità, è la sintesi di ricerche e indagini interdisciplinari che negli anni hanno “spontaneamente” dato vita ad un opera che tenta di coniugare gli aspetti scientifici con quelli filosofici e trascendentali legati alla coscienza e, in ultima analisi, alle esperienze premorte.