francesco amodeo

4 Products

  • -10% Off
    31,50 

    Perché il conflitto è NATO Quale fu il ruolo degli apparati statunitensi e dei movimenti neonazisti ucraini nella caduta del governo a Kiev nel 2014? Che ruolo hanno avuto in Ucraina Victoria Nuland del Dipartimento di Stato Americano; lo speculatore statunitense George Soros; ed i Biden, padre e figlio, a […]

  • -9% Off
    48,50 

    Il Pacchetto comprende:

    1. Perché il conflitto è NATO
    2. Il DIegO Rivoluzionario
    3. La Matrix Europea
  • 19,00 

    Quale fu il ruolo degli apparati statunitensi e dei movimenti neonazisti ucraini nella caduta del governo a Kiev nel 2014?

    Che ruolo hanno avuto in Ucraina Victoria Nuland del Dipartimento di Stato Americano; lo speculatore statunitense George Soros; ed i Biden, padre e figlio, a partire da Euromaidan del 2014?

    Perchè il Dipartimento della Difesa americano è implicato nella gestione di bio-laboratori in Ucraina?

    L’Ucraina è davvero una libera democrazia o è la pedina di USA e NATO da utilizzare per una guerra per procura contro il loro nemico storico?

    Cosa è accaduto nel Donbass dal 2014 fino all’intervento di Putin?

    Il presidente Zelensky è vittima o complice?

    La guerra poteva essere evitata o era stata ampiamente
    pianificata?

    Perchè il conflitto è NATO?

  • 8,90 17,00 

    La prima inchiesta giornalistica sulla pandemia da Covid19: Chi vorrebbe cooptare la Cina in un nuovo ordine mondiale lasciando al tempo stesso le ingestibili conseguenze di un lockdown nelle mani di Trump a ridosso delle elezioni presidenziali? Chi vorrebbe punirebbe i paesi disobbedienti? Chi ha interessi nel settore dei vaccini? E chi potrebbe creare un virus in laboratorio? Cosa renderebbe indispensabili misure di orwelliana memoria per il controllo della popolazione e delle nazioni? Cosa potrebbe congelare i processi democratici e creare un terreno di shock, utile a portare avanti misure altrimenti improponibili? Se 3 coincidenze formano una prova; 31 dovrebbero quanto meno stimolare un dibattito. Soprattutto se la Cina sarà la prima a prosperare nel post pandemia e Trump invece avrà perso la presidenza per le conseguenze della pandemia stessa.